Inestetismo diffuso e di difficile soluzione… le smagliature colpiscono sia uomini che donne di tutte le fasce di età. Odiose e antiestetiche non sono di facile trattamento, ma di sicuro possono essere, almeno in parte, prevenute. Ecco, quindi i consigli degli esperti Dr. Taffi, con particolare attenzione alle signore in dolce attesa… vittime principali delle smagliature e, al tempo stesso, soggette a particolari riguardi in caso di trattamenti cosmetici!

Smagliature e gravidanza

 

COSA SONO E QUANDO COMPAIONO

In pratica, si tratta di vere e proprie cicatrici che si formano a seguito di una frattura al livello del derma, il livello intermedio della pelle (che è formata da più strati sovrapposti: epidermide, più superficiale e visibile, il derma e quello più profondo l’ipoderma). Il derma, per l’appunto è un tessuto connettivo, particolarmente ricco di elastina, che mantiene l’elasticità, e collagene, che principalmente funziona come sostegno.

Le smagliature sono delle rotture delle fibre di collagene che si rendono visibili, e percepibili al tatto, anche nello strato superficiale della pelle, l’epidermide, presentandosi come delle striature, leggermente avvallate, dapprima di colore rossastro e successivamente bianche.

Le cause della loro comparsa possono essere svariate, ma la principale rimane la perdita di elasticità della pelle a seguito di una sensibile variazione di peso o a seguito di gravidanza, momento in cui è evidente l’elasticità della pelle è messa a dura prova.

Variazioni di peso

 

 

ROSSE E BIANCHE

Esistono due tipi, o meglio due fasi, di smagliatura a seconda dello stadio in cui si trova:

  • ROSSA: è la fase iniziale, diciamo quella in cui compare e, bene essere chiari, l’unica in cui è ancora possibile cercare di recuperare e trattare l’inestetismo. In una smagliatura rossa la circolazione sanguigna è ancora presente e, quindi, può essere riattivata.
  • BIANCA: lo stadio ultimo dell’inestetismo, il colore passa (ci vuole tempo… anche anni alle volte) da rossastro a bianco man mano che la circolazione sanguigna nella zona diminuisce fino a smettere del tutto e lasciare come segno evidente una cicatrice. Una smagliatura bianca non può essere cancellata, certo si può con costanza cercare di migliorarne l’aspetto, ma non può essere eliminata.

 

Smagliature


COME TRATTARLE IN MODO NATURALE

Il miglior trattamento, sembra superfluo ma in questo caso non lo è, rimane sempre cercare di prevenirne la comparsa, perché una volta formatesi è molto difficile eliminarle definitivamente. Quindi è consigliabile cercare di mantenere la pelle del corpo sempre ben nutrita e idratata, soprattutto nelle zone (ovviamente quelle in cui variazioni di peso si manifestano maggiormente) in cui le “perfide” smagliature tendono a comparire: seno, fianchi, cosce, pancia e addome.

Smaglia... ture

 

Le creme corpo più indicate sono quelle ricche di elastina e collagene, ma anche la presenza di alcuni oli vegetali e oli essenziali e complessi vitaminici sono un buon aiuto per mantenere la pelle tonica ed elastica. All’interno delle nostre linee, le lozioni corpo (le trovate tutte qui) sono sempre formulate per garantire il giusto nutrimento e idratazione alla pelle, ma per prevenire le smagliature abbiamo formulato alcuni prodotti specifici come:

  • SMAGLIASTOP:  contiene un principio attivo nato dall'unione tra pantenolo, che aiuta il processo riparatore dei tessuti, un attivo che migliora l’elasticità della pelle e la produzione di collagene, e l’estratto biologico di marrubio contro l’invecchiamento cutaneo. Contiene olio di rosa mosqueta, olio di germe di grano, galega, luppolo e burro di karitè che aiutano a mantenere il tono della pelle, ed estratti emollienti di aloe, altea e olio di avocado. La si può usare tutto l’anno, applicandola due volte al giorno, su tutto il corpo ed è utilissima (e soprattutto sicura) durante la gravidanza, momento in cui è consigliabile usarla dal primo mese di gestazione fino a 4 mesi dopo il parto
  • PLUS&UP SENO: preparazione naturale ricca di estratti, come pisum sativum extract, luppolo, galega, ratania e mirtillo, utili al rassodamento del seno. Aiuta a donare turgore ed elasticità alla pelle del décolleté e i risultati sono visibili fin dalle prime applicazioni in cui il seno inizierà a divenire più sodo e rimpolpato grazie all’acido ialuronico a tre pesi molecolari. È consigliabile unire all’azione della crema anche quella del Siero Seno contenente, tra l’altro, elastina vegetale.
  • CREMA IDROEMOLLIENTE: una crema corpo per tutti i giorni e per tutta la famiglia grazie alle proprietà emollienti e altamente idratanti. La presenza di oli essenziali elasticizzanti e di burro di karité la rendono anche un ottimo alleato nella prevenzione alle smagliature. Anche durante l'allattamento è un ottimo alleato di bellezza della pelle.

 

CREMA… MA NON SOLO!

Oltre ai trattamenti cosmetici è possibile affidarsi ad alcune piante officinali, come per esempio l'Equiseto o la Centella Asiatica che hanno proprietà cicatrizzanti e ristrutturanti e anche a alcuni oli naturali che, se massaggiati sulle zone interessate, possono essere di grande aiuto. Alcuni esempi?

Olio di Mandorle Dolci


OLIO DI MANDORLE DOLCI: ad azione preventiva, è delicato e può essere utilizzato tutto l’anno. Ideale fin dai primi mesi di gravidanza per mantenere la pelle tonica ed elastica.




Olio di Argan


OLIO DI ARGAN: molteplici le proprietà benefiche che apporta per la pelle, perché ricco di vitamine e acidi grassi. Prezioso come antiossidante aiuta nel mantenere la pelle tonica ed elastica (Scopri anche la nostra versione profumata, arricchita con preziosi oli essenziali di agrumi… perfetto nella prevenzione alle smagliature).



Olio di Jojoba


OLIO DI JOJOBA: noto per le proprietà lenitive, emollienti, idratanti ed elasticizzanti è perfetto nella prevenzione di smagliature anche durante la gravidanza.




Olio di Rosa Mosqueta


OLIO DI ROSA MOSQUETA: nutriente ed emolliente, aiuta nel processo di rinnovamento cutaneo grazie alla presenza di acidi grassi. Aiuta a levigare e attenuare eventuali cicatrici, comprese anche le smagliature, se di colore rosato. Può essere massaggiata anche in gravidanza nel caso in cui inizino a comparire.



Olio essenziale di Geranio


OLIO ESSENZIALE DI GERANIO: diluito, basta qualche goccia, nella crema corpo, o ancora meglio in uno degli oli vegetali appena descritti, ha proprietà tonificanti e cicatrizzanti. Come ogni olio essenziale, bisogna prestare particolare attenzione durante la gravidanza ed è sempre consigliabile farsi consigliare dal proprio medico prima di utilizzarlo.

 


SANE BUONE ABITUDINI

Come in moltissimi casi, le buone abitudini e uno stile di vita salutare e bilanciato costituiscono la prima e principale forma di prevenzione. Dieta equilibrata (accompagnata, in caso di necessità, dai giusti integratori alimentari) e una buona idratazione sono i capisaldi anche di ogni trattamento cosmetico e l’attività fisica regolare contribuisce anche al mantenimento dell’elasticità cutanea e alla circolazione sanguigna.

Oltre a questi consigli, validi ovviamente come regola generale di vita, in caso di smagliature possiamo fornirvi due ulteriori suggerimenti preventivi:

ESFOLIARE LA PELLE: un bello scrub una-due volte alla settimana aiuta i trattamenti anti smagliature ad avere maggiore efficacia (Avete mai provato quello Rosa Acqua di Bolgheri?). Eliminando, infatti, le cellule morte in superficie permette di una migliore penetrazione dei principi attivi. L’esfoliazione regolare è consigliata anche in gravidanza, per esempio sotto la doccia con un guanto in fibra vegetale e il successivo massaggio con olio di mandorle (Scopri il kit ad hoc).

IMPACCHI: effettuare regolarmente impacchi di fanghi termali o di argilla aiuta a rigenerare gli strati più profondi del derma e a riattivare il microcircolo in profondità, evitando l'insorgere della smagliatura. In caso di gravidanza ricordate sempre di leggere bene l’etichetta, per esempio tra i nostri prodotti va benissimo l’Argilla Ventilata mentre è preferibile evitare i Fanghi Cell-OFF che contengono iodio.

Esfoliazione

 

TRATTAMENTI D’URTO

In caso di smagliature ormai formatesi è possibile provare ad intervenire con alcuni trattamenti d’urto a base di acido glicolico che alla Dr. Taffi abbiamo in catalogo e che negli anni sono riusciti a soddisfare tantissime clienti.

Smagliature??? Stop!


Proprio la presenza di un esfoliante come l’acido glicolico (Leggi quicosa è e come agisce) rende necessario sottolineare, sebbene si tratti di trattamenti sicuri per uso domestico, che è bene evitarne l’applicazione durante la gravidanza, perché si tratta di un momento topico per l’organismo femminile e la pelle può presentare reazioni differenti, e che sono trattamenti adatti solo:

  • a pelli normali non soggette a particolari sensibilizzazioni
  • ad essere effettuati durante i mesi invernali e primaverili senza esporsi ai raggi solari o lampade UV

 

SMAGLIAREDUX: agisce con acido glicolico al 16% che aiuta a ricompattare la pelle e favorisce la ripigmentazione delle smagliature. Contiene anche achillea schiarente e olio di rosa mosqueta cicatrizzante. Consigliato un trattamento di 30 giorni applicando il prodotto due volte al giorno. Volete incrementare l’azione? Unite anche la Crema Smaglia Stop (che potrete poi continuare anche al termine del mese di trattamento).

GEL SOLUTION 50%: l’alta percentuale di acido glicolico aiuta, se applicato direttamente ed esclusivamente sulla smagliatura dopo l'utilizzo di Before Treatment Lotion, a ridurla e levigarla. Utilizzabile non più di 1-2 volte a settimana seguendo attentamente i consigli sui tempi di posa riportati in confezione (3-5 minuti di posa e successivo risciacquo). L’azione può essere potenziata applicando anche Achillea Gel ad azione schiarente.